Crea sito

Per viaggiare all'estero


DOCUMENTI VIAGGIARE NEI PAESI DELLA COMUNITA’ EUROPEA.
Per recarsi nei paesi della Comunità Europea, Andorra, Liech­tenstein, Malta, Principato di Monaco, , Svizzera e Tur­chia è sufficiente per il cittadino italiano avere una carta di identi­tà non scaduta, senza l'indicazione non valida per l'espatrio.

Per i minori di età inferiore agli anni quattordici, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla questura, o dalle autorità consolari in caso di rilascio all'estero, il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui i minori sono affidati, analogamente per quanto previsto per i lasciapassare ed il passaporto.


DOCUMENTI VIAGGIARE NEI PAESI EXTRA COMUNITARI.
 
Per gli altri Stati è necessario il possesso del passaporto. Esso vie­ne rilasciato ai richiedenti dalla Questura, tramite i commissariati di zona. E' possibile anche richiedere il passaporto direttamente on-line utilizzando il nuovo servizio della Polizia di Stato per la richiesta on-line del passaporto, prenotando ora data e luogo per presentare la domanda ed eliminando le lunghe attese negli uffici di polizia.


MINORI DI 16 ANNI.
I minori di 16 anni possono avere un loro passaporto per­sonale oppure dal 26.06.2012 il minore può viaggiare in Europa e all'estero solo con un documento di viaggio individuale.


I VISTI.
Per alcuni paesi non basta il solo passaporto, ma è necessario un visto di controllo, rilasciato dalle rappresentanze diplomatiche dei paesi in questione (ambasciate e consolati).


LE VACCINAZIONI.
Per motivi di salute pubblica, prima di partire per soggiornare in determinati paesi, al fine di evitare l'ingresso e il dif­fondersi in Italia di alcune malattie di notevole pericolosità, biso­gna provvedere ad effettuare delle vaccinazioni, indicate perento­riamente dalle norme oppure semplicemente consigliate.

E' neces­sario, pertanto, procurarsi il relativo certificato specialmente per i viaggi nei paesi africani e asiatici. Informazioni più precise e dettagliate si possono trovare si possono trovare sul sito del Ministero della Salute (sezione Malattie Infettive e Vaccinazioni).